I genitori del ragazzo di tredici anni Michele Pizzuto, ricoverato da venerdì scorso al Civico dopo essere stato investito da un’auto in via Gibilrossa a Ciaculli, hanno dato l’assenso alla donazione degli organi.

“Ha avuto una forza di volontà incredibile, avevamo capito subito che la situazione era disperata, che purtroppo le speranze erano pochissime, ma ha resistito per sei giorni, mostrando una grande tempra”, dice Giorgio Trizzino, direttore sanitario dell’ospedale Civico e dell’ospedale dei Bambini.

Lo vogliamo ricordare cosi in questa foto! Sorridente e felice!

Riposa in pace Michele! Tu continuerai a vivere!

Ciao…….